Bando di assegnazione di borse di studio

La Chiesa Valdese di Torino indice un bando per l’assegnazione delle seguenti borse di studio:

  • n° 3 borse di studio «FAV (Fondo Artigianelli Valdesi)», di 1.800,00 euro ciascuna, destinate a studenti universitari;
  • n° 4 borse di studio «FAV (Fondo Artigianelli Valdesi)», di 500,00 euro ciascuna, destinate a studenti delle scuole medie superiori (3°, 4° e 5° anno);
  • n° 1 borsa di studio «BEPPE MOLINARI, MEDICO IN ALBA», di 1.800,00 euro, in memoria del fratello Beppe Molinari e sostenuta dalla sua famiglia e destinata a studenti del corso di laurea in Medicina (o di professioni sanitarie);
  • n° 1 borsa di studio «Y.W.C.A. – U.C.D.G.» (Unione Cristiana delle Giovani), di 1.800,00 euro, sostenuta dai coniugi Enrico e Mitzi Rusconi e dal fondo FAV, destinata a studenti dei corsi di laurea in Medicina (o di professioni sanitarie) o Ingegneria (o area tecnico-scientifica), preferibilmente in contatto con lo Y.W.C.A. – U.C.D.G.;
  • n° 2 borse di studio «FERRUCCIO E RODOLFO DECKER», di 1.800,00 euro ciascuna, in memoria dei fratelli Decker e sostenute dai loro figli e dal fondo FAV, destinate a studenti dei corsi di laurea di area chimica, biologica e fisica.

Il bando per la richiesta delle borse di studio è aperto a chiunque ne faccia domanda, tuttavia l’erogazione delle stesse sarà decisa dalla Commissione tenendo conto dei risultati scolastici, del reddito sfavorevole e dell’eventuale appartenenza ad una Chiesa evangelica.

Le borse sono riservate a studenti che svolgono i loro studi superiori (3°, 4° e 5° anno della scuola superiore) o all’Università, presso Istituti situati a Torino o nella provincia di Torino, un’attenzione particolare sarà destinata a studenti richiedenti asilo.

Le domande, redatte compilando l’apposito modulo disponibile presso la Segreteria della Chiesa valdese di Torino o scaricabile da www.torinovaldese.org, dovranno contenere oltre ai dati personali (Cognome, Nome, data e luogo di nascita, indirizzo, telefono e/o cellulare, indirizzo mail, codice fiscale, composizione nucleo familiare, tipologia del corso di studi) la seguente documentazione:
a) documentazione attestante l’avvenuta iscrizione al corso di studi per il quale si richiede la borsa (per gli iscritti al primo anno di università, la documentazione dovrà essere integrata anche dal Certificato sostitutivo, con il punteggio, dell’Esame di Stato superato);
b) documentazione: per gli studenti universitari, il più recente certificato con gli esami sostenuti, che riporti sia il punteggio in trentesimi sia i crediti maturati; per gli studenti di scuola superiore, certificato rilasciato nel mese di settembre 2018 dall’istituzione scolastica di provenienza attestante le valutazioni (voti) in decimi di tutte le discipline;
c) una breve autopresentazione (massimo 1.500 caratteri) del candidato che descriva il recente percorso scolastico, le motivazioni della richiesta della borsa e come questa possa incidere sul proprio percorso;
d) eventuale lettera di presentazione redatta da un responsabile (pastore, diacono o presidente del Consiglio di Chiesa) della comunità evangelica di provenienza o, nel caso di domanda per la borsa Y.W.C.A., lettera di presentazione redatta da un responsabile dello Y.W.C.A. – U.C.D.G.;
e) dichiarazione attestante l’eventuale richiesta di altre borse di studio;
f) per i cittadini italiani, copia della più recente dichiarazione ISEE o, in mancanza, dell’ultima dichiarazione dei redditi dei componenti il nucleo familiare;
g) per gli stranieri, autocertificazione attestante le risorse disponibili per la permanenza in Italia, gli eventuali invii di sussidi da parte della famiglia e la più recente dichiarazione ISEE del solo richiedente.

Le domande, che dovranno essere presentate entro le ore 18.00 di giovedì 17 ottobre 2019, devono essere indirizzate a: Commissione FAV, presso Chiesa Valdese, Corso Vittorio Emanuele II, 23, 10125 Torino.

I candidati devono essere disponibili ad eventuale colloquio conoscitivo con la Commissione che, in un secondo tempo, darà comunicazione scritta via mail dell’esito della domanda di borsa di studio a tutti i richiedenti.
Le domande prive della documentazione richiesta non saranno prese in considerazione.
Si ricorda che la Segreteria della Chiesa Valdese, sita in Corso Vittorio Emanuele II 23 a Torino, è aperta il lunedì e il venerdì dalle ore 9,00 alle 12,00 e il martedì, il mercoledì e il giovedì dalle ore 9,00 alle 12,00 e dalle 15,00 alle 18,00.

Torino, 21 giugno 2019